Introduzione all’allenamento funzionale – in collaborazione con Alchemia 2


 

 

Ecco una breve introduzione all’allenamento funzionale realizzata per SingleTrack Torino dal Centro Alchemia ed il personal trainer Fabrizio Cavagnino.

 A breve il video con tutti gli esercizi 
specifici per mountain biker!

A qualsiasi livello si pratichi la mountain bike è indispensabile occuparsi della preparazione atletica per migliorare la propria performance, per evitare infortuni e per divertirsi  in sicurezza.

Il modo migliore  per stimolare la muscolatura del biker  è l’allenamento funzionale.

L’allenamento funzionale è caratterizzato da un insieme di movimenti integrati multi-planari che coinvolgono l’accelerazione, la decelerazione e la stabilizzazione delle articolazioni con la finalità di migliorare l’abilità dei movimenti, la forza dei muscoli stabilizzatori del tronco (core muscles) e l’efficienza neuro muscolare (Cedric Bryant, fisiologo dell’esercizio ACE).

In dettaglio

Funzionalità muscolare: con esercizi che stimolano l’equilibrio tra forza e stabilità, non la forza di un muscolo ma di una catena cinetica di muscoli e articolazioni che lavorano in sinergia.

Funzionalità articolare: con esercizi che aumentano mobilità delle articolazioni, flessibilità dei muscoli e stabilità.

L’allenamento funzionale coinvolge equilibrio e propriocezione stimolando un corretto allineamento posturale, i movimenti sono eseguiti senza macchinari, a corpo libero o con l’utilizzo di piccoli attrezzi o con macchinari tipo il kinesis one di Technogym o il trx, in condizioni di instabilità (tavolette propriocettive, LINK, swiss ball, etc).

Questo tipo di stimoli comporta un controllo attivo da parte del sistema nervoso centrale che, attraverso gli input che arrivano dai propriocettori, elabora un programma motorio adeguato all’esigenze del movimento.

Tutto ciò è utile perché il biker si trova ad elaborare numerose risposte motorie (curve, ostacoli, cambi di luce…) in brevissimo tempo; l’optimum si raggiunge quando negli esercizi  funzionali vengono inseriti stimoli atti a sviluppare  la capacità di reazione (la capacità di rispondere a situazioni non preventivabili attraverso un atto motorio).

Questo tipo di allenamento risulta divertente, vario ed efficace, le sessioni sempre diverse e motivanti.

Affidatevi ad un esperto per essere sempre guidati e monitorati.

A breve il video con tutti gli esercizi 
specifici per mountain biker!

 

 


Rispondi

2 commenti su “Introduzione all’allenamento funzionale – in collaborazione con Alchemia